#ilgustodifernando: Trattoria Sostanza a Firenze, la piccola storica cucina del “Troia”

Se vuoi condividi: grazie!

La Trattoria Sostanza a Firenze nasce nel 1869 come osteria, mescita di vini e rivendita di generi alimentari. Dopo più di 150 anni la Trattoria, conosciuta a Firenze anche come “i’ Troia”, è ancor oggi uno degli indirizzi più gettonati per gli appassionati della cucina toscana e di “Sua Maestà” la bistecca. 

“Il Troia” è una vera e propria istituzione a Firenze: entrare in questo locale al 25 rosso di Via del Porcellana vuol dire fare un tuffo nel passato, carico di vita e di fascino, rivivendo l’atmosfera genuina che ormai conservano solo pochissime trattorie fiorentine. Nel locale si respira ancora l’aria di anni passati: l’ambiente è molto informale (una volta si usava dire “popolare”) con tavoli conviviali (table sharing), pareti tappezzate di quadri e foto e una caratteristica piastrellatura bianca da macelleria . Dal “Troia” hanno condiviso  il posto ai tavoloni una lunga serie di vip e personaggi del teatro, dello spettacolo  e della politica che hanno lasciato foto e autografi ancora appesi alle pareti, tra i quali Andrea Giordana, Dario Fo, Nada, Aldo Giovanni e Giacomo, e perfino Henry Winkler, il mitico Fonzie di Happy Days.
La cucina proposta nella Trattoria Sostanza dal “Troia” è quella tipica fiorentina. I piatti cult di Sostanza sono senz’altro: i crostini con la milza, i delicati petti di pollo al burro, il tortino bavoso di carciofi e ovviamente “Sua Maestà” la bistecca alla fiorentina. Tutto ancora cucinato a carbone nella micro-cucina a vista, e si passa ancora di lì per andare alla toilette….perché, come ha scritto  lo storico giornalista fiorentino Paolo Pellegrini,  il “Troia” è un piccolo mondo antico che non cambia.

Una curiosità: Guido Campolmi (colui che fino al 1944 ha gestito questa trattoria), un vero maestro nell’arte della carne e della bistecca alla fiorentina, era abituato a servirla ai suoi clienti noncurante del suo grembiule da cucina lurido ridotto ad un vero “troiaio”, come si dice a Firenze…..da lì il soprannome de “i’ Troia”.

 

Crostini con la milza
Trippa alla fiorentina
Petti di pollo al burro
Tortino ai carciofi

 

 

 

 

 

 

 

Trattoria Sostanza (dal “Troia”)

Via del Porcellana, 25/R, Firenze (FI)

tel. 055 212691


#ilgustodifernando
“Imprenditore, curatore d’arte e viaggiatore, sono sempre stato alla ricerca del bello e del buono. Ho girato i cinque continenti per mari e monti, ho visitato luoghi e città e mi sono calato in culture lontane per poi tornare a riscoprire la mia Toscana con i suoi tempi e le sue tradizioni. Borghi storici, città signorili e repubbliche marinare: la nostra regione è un meraviglioso mix di arte e cultura enogastronomica, che mi diverto a raccontare con un pizzico di ironia.” Diego Fernando Menchini 

Se vuoi condividi: grazie!
Pentole Professionali