Enrico Bartolini si supera: Nove stelle nella Guida Michelin 2021

Se vuoi condividi: grazie!

Enrico Bartolini, lo chef pluristellato di Larciano, provincia di Pistoia, non smette di stupire. Nella Guida Michelin 2021 presentata oggi in streaming i ristoranti da lui seguiti hanno raccolto complessivamente 9 stelle Michelin

Passare dalle 8 stelle della edizione 2020 alle 9 di quella 2021: un risultato unico e per certi versi insperato per il ragazzo partito da Castelmartini, Larciano,  per farsi un nome nella ristorazione di livello.

Trovando alla fine fama e gloria a Milano, una città che da sempre ha visto ristoratori pistoiesi alla ribalta.

I locali sotto la sua supervisione e direzione in Italia sono ben sei e tutti di altissimo livello. Con 8 stelle era lo chef italiano piu’ stellato al mondo e

Enrico Bartolini e il sindaco di Larciano Lisa Amidei

con nove ha ovviamente consolidato questa posizione.

Il Mudec di Milano è uno tristellati italiani, mentre  il Glam di Venezia ne ha due. A completare questa vera e propria costellazione abbiamo  il Casual di Bergamo, la Locanda del Sant’Uffizio nell’Astigiano, la Trattoria dell’Andana in Maremma e Poggio Rosso a Castelnuovo Berardenga, Siena.

Record per uno chef italiano, senza contare gli spin-off di Hong-Kong, Abu Dhabi e Dubai.

In questo periodo i locali sono ovviamente in stand by,  come sfortunatamente la maggior parte della ristorazione italiana.  Periodo che conoscendolo starà sicuramente utilizzando per studiare nuove idee, nuovi piatti e abbinamenti:  per puntare a traguardi ancora più arditi.

Avremo modo di parlarne quanto prima, intanto complimenti Enrico.

Photo: credits to Enrico Bartolini

Se vuoi condividi: grazie!
Pentole Professionali

Lascia un commento