La paella di Matteo e Veronica conquista la Spagna

Se vuoi condividi: grazie!

Partendo da Monsummano con il loro Patatruck e la loro paella Matteo Ercolini e la moglie Veronica Lazzaro girano il mondo. A Tarragona hanno vinto  il primo premio per la miglior paella “da strada” 

Matteo Veronica da 3 anni portano avanti con successo il progetto del loro Patatruck Los Paelleros, lo speciale  furgone attrezzato per le rassegne di street food,  con il quale fanno conoscere, non solo in Italia, la loro favolosa paella insieme ad altri sapori iberici,  tapas e fritture di pesce. Non mancano i churros, i tipici dolci fritti spagnoli da inzuppare nel cioccolato caldo e ovviamente la sangria, la bevanda della festa.

Matteo e Veronica si sono aggiudicati nelle scorse settimane a Tarragona il primo premio della 29esima edizione del Concurso internacional de Paella callejera sobre ruedas, vincendo anche  il premio per la migliore presentazione del piatto.

“Siamo entrati in finale come primi dei ripescati perché la Francia da ultimo si è ritirata non presentandosi – il racconto di Matteo –. Non avevamo per questo grandi speranze ed invece siamo arrivati primi. Per aiutarci con qualche consiglio per la sfida finale ci siamo rivolti allo chef Rafa Vidal, che era stato il nostro maestro anni fa alla scuola internazionale di paella. Grande la soddisfazione per la vittoria,  due premi oltre a 2000 euro da spendere in attrezzatura”.

“Punto di forza del nostro piatto è stato l’inserimento nella paella della carne di petto d’anatra e una particolare specie di funghi, che sono simili ai nostri  finferli – ci ha spiegato Veronica – ma nella penisola iberica li chiamano i funghi della morte”.

Per essere aggiornati sugli eventi è possibile seguire la pagina facebook Patatruck Los Paelleros

La nostra video intervista

 

 

Se vuoi condividi: grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *