Too Good To Go: L’app arriva a Pistoia. Unisce la città nella lotta agli sprechi alimentari

Se vuoi condividi: grazie!

Too Good To Go è sbarcato ufficialmente a Pistoia: l’app antispreco permette a ristoratori e commercianti di proporre ogni giorno le Magic Box, delle “bag” con una selezione a sorpresa di deliziosi prodotti e piatti freschi, rimasti invenduti a fine giornata e che non possono essere rimessi in vendita il giorno seguente

Con Too Good To Go gli esercenti possono inserire facilmente la disponibilità di box, senza specificare che tipo di prodotti saranno presenti all’interno, basandosi sugli invenduti della giornata.

Lato utenti, per ordinare una Magic Box basta accedere alla app su smartphone e geolocalizzarsi per individuare i locali aderenti: per ritirarla non bisogna far altro che recarsi al negozio nella fascia oraria specificata – generalmente poco prima della chiusura, evitando così i momenti di massima affluenza e rispettando l’ultimo Dpcm entrato in vigore che consente l’asporto per la ristorazione e gli esercizi commerciali. Inoltre, il pagamento della Magic Box avviene direttamente in app, garantendo il rispetto del distanziamento sociale ed evitando lo scambio di cartamoneta.

Un modello virtuoso per gli esercenti commerciali, gli utenti e anche il pianeta: infatti ogni Magic Box salvata, permette di risparmiare 2.5 kg di CO2.

Da marzo 2019, data dell’arrivo dell’app in Italia, Too Good To Go ha conquistato quasi due milioni e mezzo di utenti e ha permesso di acquistare quasi due milioni di “sacchetti antispreco” grazie ai 9.000 negozi aderenti, per un totale di più di 4 milioni di kg di CO2 che non stati emessi nell’ambiente.

“L’anno appena trascorso ha messo a dura prova gli esercenti commerciali e causato incertezza nella domanda e nella gestione dell’attività: questo ci ha mostrato quanto sia importante sostenere il comparto alimentare nella lotta contro gli sprechi alimentari, con soluzioni facili e flessibili, che consentano anche di ottenere un piccolo ricavo da prodotti che altrimenti rischiano di essere gettati e di vedere annullato il proprio valore”, ha dichiarato Eugenio Sapora, Country Manager Italia di Too Good To Go.

“Sapere che anche Pistoia si fa portavoce del nostro movimento anti spreco è per noi un passo importante e ci motiva a proseguire nel nostro intento di espanderci capillarmente in tutta Italia, al fine di creare una rete anti spreco sempre più efficace”.

Tanti gli esercenti a Pistoia che aderiscono all’iniziativa, tra cui:

BonodiNulla, il forno e l’osteria che propone piatti della tradizione toscana ma anche pizze, pane fresco e stuzzichini per l’aperitivo;

Pasticceria Armando, con un’ampia offerta di dolci di produzione artigianale;

La Forneria, che offre dolci fatti in casa, schiacciate e pizza al taglio oltre che diversi tipi di pane, dai tipici toscani a quelli realizzati con farine e lavorazioni particolari;

Storica Norcineria da Romolo, macelleria con salumi e prodotti tipici di Norcia ma anche gastronomia che propone piatti caldi e freddi per il pranzo o la cena;

Il Garganello Pasta Fresca, laboratorio che realizza pasta fresca a mano;

Agenzia della Pizza e del Salato, locale da asporto con una vasta scelta tra pizza e focaccia, tra cui le specialità toscane.

NaturaSì, già attiva sull’app in altre zone d’Italia, ha preso parte al progetto con il proprio punto vendita in città, offrendo all’interno delle sue Magic Box un’ampia selezione di frutta e verdura di stagione, ma anche prodotti confezionati.

L’app di Too Good To Go è disponibile su App Store e Google Play.

Too Good To Go
Nata nel 2015 in Danimarca con l’obiettivo di combattere lo spreco alimentare, l’applicazione Too Good To Go è presente in 14 Paesi d’Europa e negli Stati Uniti, conta ad oggi oltre 30 milioni di utenti ed è tra le prime posizioni negli App Store e Google Play di tutta Europa. Too Good To Go permette a bar, ristoranti, forni, pasticcerie, supermercati ed hotel di recuperare e vendere online – a prezzi ribassati – il cibo invenduto “troppo buono per essere buttato” grazie alle Magic Box, delle “bag” con una selezione a sorpresa di prodotti e piatti freschi che non possono essere rimessi in vendita il giorno successivo. Gli utenti della app non devono far altro che geolocalizzarsi e cercare i locali aderenti, ordinare la propria Magic Box, pagarla tramite l’app e andarla a ritirare nella fascia oraria specificata per scoprire cosa c’è dentro.

Comunicato stampa Too Good To Go
Se vuoi condividi: grazie!
Pentole Professionali