La schiacciata alla fiorentina: la ricetta veloce di casa

Se vuoi condividi: grazie!
La schiacciata alla fiorentina, un dolce della tradizione toscana legato al periodo di carnevale. Come tanti dolci con ricette di famiglia, più o meno segrete e con leggere varianti. Tante famiglie di Firenze hanno la propria versione

La principale variabile è la presenza nell’impasto di burro, o in alternativa strutto, olio di oliva o di semi e poi qualche differenza nel dosaggio degli ingredienti.
Io preferisco usare l’olio di semi di arachide, che rende il dolce più leggero, anche nel sapore. Questa è la ricetta di casa mia.
La schiacciata alla fiorentina 

La schiacciata alla fiorentina: la ricetta veloce di casa

La schiacciata alla fiorentina, un dolce della tradizione toscana legato al periodo del Carnevale. In questo periodo non puo’ mancare nelle feste e sulle tavole, insieme ai cenci. Come tanti dolci della tradizione,  tante ricette di famiglia, con leggere varianti più o meno segrete.

  • 500 grammi farina per dolci (farina )
  • 250 grammi zucchero raffinato (zucchero)
  • 0,25 litro latte (latte)
  • 0,25 litro olio di arachide (olio per friggere)
  • 2 quantità bustine lievito per dolci (lievito)
  • 1 quantità bacca di vaniglia (vaniglia)
  • qb quantità burro e farina per imburrare teglia
  • qb sale un pizzico di sale (sale)
  • 2 arance succo e buccia due arance non trattate (arance)
  • qb quantità zucchero a velo
  1. La principale variabile è la presenza nell’impasto di burro, o in alternativa strutto, olio di oliva o di semi e poi qualche differenza nel dosaggio degli ingredienti.

    Io preferisco usare l’olio di semi di arachide, che rende il dolce più leggero, anche nel sapore. Questa è la ricetta di casa mia.

    La preparazione

    Mescolare le uova con lo zucchero, usando una frusta a mano, poi aggiungere a poco a poco tutti gli ingredienti, setacciando la farina: si otterrà un composto molto fluido. Versare l’impasto nello  stampo rettangolare, 30 x 40cm, imburrato e infarinato e infornarlo a 180° per 35 minuti. Dopo cotta, quando si sarà raffreddata, spolverizzare la schiacciata di abbondante zucchero a velo.

    Poi, se volete, la potete farcire. Panna, crema, nutella e via con la fantasia……

    Fatemi sapere la vostra ricetta, poi magari vediamo di scoprire quella di Luca Montersino!!!!

 

Fatemi sapere la vostra ricetta, poi magari vediamo di scoprire quella di Luca Montersino!!!!

Se vuoi condividi: grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *