Barbara Masini, la senatrice della porta accanto

Se vuoi condividi: grazie!

Un anno importante per Barbara Masini, eletta prima nel consiglio comunale di Pistoia, poi nel Senato della Repubblica, sempre nelle liste di Forza Italia

Con una scelta controtendenza Barbara  mantiene la doppia carica elettiva, ma rinunciando ai gettoni previsti come consigliere comunale (circa 8.000 euro l’anno ….). Partecipando alle riunioni del consiglio, normalmente previste per il lunedì, giorno di pausa per i lavori parlamentari.

Riesce quindi a mantenere il doppio impegno politico, utilizzando di solito i week end per gli incontri con gli elettori e simpatizzanti sul territorio.

Nonostante questi impegni gravosi e in pratica senza pause, in Senato dimostra la sua preparazione, laureata in scienze politiche, partecipando attivamente ai lavori parlamentari e a diverse attività anche all’estero.

Membro della 14ª Commissione permanente (Politiche dell’Unione europea) e  membro della Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani, Commissione della quale è capogruppo in Senato. Nel contempo è stata Presidente V Commissione consiliare del Comune di Pistoia.

Nella video intervista in breve il suo racconto di questo 2018, tra legge di stabilità e politica estera e rapporti tra vecchi e nuovi alleati. Aspettando il 2019, le novità politiche e le elezioni amministrative.

Guarda il video su youtube

Diplomata al liceo classico Niccolò Forteguerri di Pistoia e laureata in scienze politiche all’Università degli Studi di Siena, ha svolto attività di grafica e comunicazione occupandosi di visual communication come libero professionista.

Nel 2017 è eletta consigliere comunale di Forza Italia a Pistoia risultando la donna più votata della coalizione di centro-destra e divenendo in seguito presidentessa della V commissione (Sociale e sanità, attività produttive, commercio, politiche giovanili, pari opportunità), incarico poi lasciato per il sovrapporsi degli impegni,   e commissario della II (Urbanistica).

Alle elezioni politiche dell’anno successivo è eletta senatrice della Repubblica nel collegio proporzionale Toscana 1, dove Forza Italia riesce a conquistare l’unico senatore eletto al proporzionale in Toscana. È proclamata senatrice della Repubblica il 16 maggio 2018. Ha aderito al gruppo parlamentare Forza Italia-Berlusconi Presidente presieduto dalla senatrice Anna Maria Bernini. (fonte wikipedia)

 

Se vuoi condividi: grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *